processo_calcioscommesse_1

Scommesse sportive in agenzia: a gennaio raccolti 341 milioni (-20% sul 2020), in crescita ippiche e sport virtuali

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Made with Flare More Info'> 0 Flares ×

A gennaio 2022 le scommesse sportive in agenzia hanno totalizzato una raccolta da 341 milioni di euro: è il totale elaborato da Agipronews sui dati contenuti nel report diffuso dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il volume di gioco è in calo del 20% rispetto a quello di gennaio 2020, mentre a gennaio 2021 la rete fisica è rimasta ferma a causa del lockdown che ha tenuto chiuse le agenzie fino a giugno. Per il mese scorso è Napoli in testa nella classifica delle province dove si è giocato di più con 55,7 milioni di euro. Seconda Roma con 28,2 milioni, mentre Milano si piazza sull’ultimo gradino del podio con 18,5 milioni.

Per quanto riguarda le scommesse ippiche in agenzia, il totale giocato a gennaio è stato invece di 20,8 milioni, il 24,5% in più rispetto allo stesso periodo 2020. Tra le province svetta Milano con 3,3 milioni, seguita da Roma a 2,2 milioni e Napoli a 2 milioni.
In aumento anche il dato delle scommesse virtuali in agenzia: in tutta Italia il totale è stato di 190,1 milioni di euro, in crescita del 10% rispetto a gennaio 2020. Napoli si conferma ancora al primo posto con 34,3 milioni, davanti a Roma (13 milioni) e Milano (11 milioni).
LL/Agipro