malta

Antiriciclaggio, Malta resta nella “grey list” in attesa di revisione

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Made with Flare More Info'> 0 Flares ×

La Financial Action Task Force (GAFI), l’organismo internazionale antiriciclaggio, ha deciso di mantenere Malta nella “grey list” delle giurisdizioni sotto osservazione, ma ha riconosciuto che, dopo l’inserimento nella lista lo scorso anno, il Paese ha attuato riforme significative attraverso il suo piano d’azione e ha incrementato l’utilizzo dei servizi dell’Unità di informazione finanziaria (FIU) per colpire il riciclaggio. La Financial Action Task Force ha ammesso che Malta è vicina a uscire dalla lista, ma prima sarebbe necessaria una revisione in loco per garantire che le misure antiriciclaggio sono state attuate.

La scorsa settimana, la Malta Gaming Authority aveva informato gli operatori di gioco autorizzati nel paese che le sanzioni europee imposte alla Russia a causa della sua invasione dell’Ucraina richiedevano loro di effettuare nuovi controlli sui precedenti dei clienti: gli operatori devono interrompere qualsiasi transazione, congelare i beni e informare il Sanctions Monitoring Board di eventuali clienti i cui fondi potrebbero provenire da fonti russe.

 

Fonte – MSC/Agipro