monopoli di stato

Agenzia Dogane e Monopoli: concessioni scommesse valide fino al 31 marzo, chiesto l’adeguamento delle garanzie

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Made with Flare More Info'> 0 Flares ×

Proroga fino al 31 marzo 2022 per le concessioni scommesse in scadenza a fine ottobre. È quanto si legge nella comunicazione inviata dall’Agenzia Dogane e Monopoli ai concessionari e che Agipronews ha potuto visionare. «In forza della proroga dello stato di emergenza sino al 31 dicembre 2021», si legge «le concessioni e i disciplinari per la raccolta delle scommesse in rete fisica devono intendersi prorogati», in applicazione dell’articolo 103 del decreto Cura Italia. La soluzione temporanea contenuta nel Cura Italia stabilisce che tutte le concessioni e autorizzazioni in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data di cessazione dello stato di emergenza conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla fine dell’emergenza stessa. Le società dovranno fornire «entro e non oltre il 31 dicembre 2021, idonee garanzie, secondo le modalità e i termini prescritti dalle convenzioni, aventi scadenza al 31 dicembre 2022, con la possibilità di procedere all’escussione sino al 31 dicembre 2023».

LL/Agipro