monopoli di stato

Agenzia Dogane e Monopoli, a Stefano Saracchi la gestione dei flussi documentali della Direzione Giochi

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Made with Flare More Info'> 0 Flares ×

Sarà Stefano Saracchi, attuale dirigente dell’Ufficio giochi numerici e lotterie, a gestire per conto del Direttore generale dell’Agenzia Dogane e Monopoli la documentazione relativa alla Direzione Giochi. È quanto emerge dall’ordine di servizio firmato dal dg dell’Agenzia, Marcello Minenna, e inserito in un decreto direttoriale che formalizza «le modalità di gestione dei flussi documentali nell’ambito della Direzione Generale» trasmessi dalle strutture centrali e territoriali. Saracchi raccoglierà quindi i flussi informativi trasmessi dalle strutture centrali e territoriali relativi al settore del gaming. Al direttore delle Relazioni esterne, Mario Poti, è invece assegnata la documentazione relativa alla Direzione Affari Generali, a eccezione delle Relazioni Istituzionali. Stefano Fabrizio si occuperà dei flussi inerenti le Direzioni Strategie, Relazioni e progetti internazionali, Digital Transformation. Patrizia Bosco gestirà i documenti di competenza della Direzione Personale, della Direzione Affari Generali, con riferimento alle attività connesse alle Relazioni Istituzionali e della Direzione Organizzazione.

Ad Antonella D’Onofrio, Massimiliano Galardini e Fabrizio Marconi, andrà la documentazione relativa alla Direzione Amministrazione e Finanza, Michele Petito si occuperà delle competenze di Internal Audit, mentre Paolo Valerio gestirà quelle dell’Ufficio predisposizione normativa. I flussi riferiti ad altre Direzioni saranno invece trattati dall’Ufficio del Direttore.
LL/Agipro