1-tar

Sanatoria CTD, l’Avvocatura dello Stato al Tar: “Procedura d’emergenza, gara pubblica non necessaria”

16 aprile 2015 Leggiamo e commentiamo: Giusto chiedere un risarcimento allo Stato se si ritiene di essere stati discriminati e danneggiati. Illogico affermare che lo Stato non debba provvedere a sanare un problema oggettivo. Siamo d’accordo sull’ammissione di responsabilità, ma ricorrere contro la regolarizzazione significa di fatto accettare che possa esistere una doppia rete, invece
Continua a leggere...