Roberto Fanelli (Agenzia delle dogane e monopoli): “Risolvere problemi della rete scommesse prima del riordino del 2016″

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

15 aprile 2015

ROMA – “L’obiettivo é arrivare a risolvere i problemi e le situazioni irregolari nella rete scommesse prima del 2016, cosí da rendere la nuova gara piú appetibile”. E’ quanto ha detto Roberto Fanelli, dirigente dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, a margine dell’udienza al tribunale di Roma, per il ricorso presentato da Stanleybet relativo alla circolare sul divieto di installare le slot nei punti collegati a bookmaker esteri non autorizzati. “I controlli saranno intensificati – ha proseguito ancora – appena possibile convocheremo il tavolo con le autorità di polizia per pianificare i prossimi interventi”.

Fonte Agipronews

Clicca qui per approfondire