UGHi per sito

Riordino giochi, Ughi (Obiettivo 2016): «Accordo positivo, ma il Mef assicuri il rispetto degli investimenti»

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

«L’accordo è un fatto positivo, significa che a breve verranno indette le gare per scommesse e bingo. Arriverà un nuovo assetto del mercato, il che vuol dire maggiore organizzazione e ordine». Maurizio Ughi, amministratore unico di Obiettivo 2016, commenta ad Agipronews l’accordo sul riordino del settore giochi raggiunto oggi tra Governo ed enti locali. «L’osservazione che si può muovere – continua Ughi – riguarda l’emendamento approvato in Conferenza Unificata (che lascia alle Regioni la possibilità di emanare regolamenti più stringenti, ndr), che appare in conflitto con la proposta presentata dal Governo. Lì si parla di rispetto degli investimenti in osservanza delle leggi regionali, ma queste potrebbero non tenerne conto. L’auspicio è che il decreto del Mef che formalizzerà l’accordo chiarisca tale punto».