senato

Pubblicata la nuova bozza del “contratto” di Governo: al capitolo Sicurezza si parla di giochi

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Dopo quella pubblicata  dall’Huffington Post, è stata resa nota una nuova bozza del “Contratto per il Governo del Cambiamento” da parte di Lega e Movimento 5 Stelle, aggiornata a mercoledì sera alle 18 e definita “semidefinitiva”. Come il precedente, anche questo documento si occupa di giochi. Quasi identico il testo sull’argomento, a parte un paio di modifiche sostanziali: invece di “eliminazione del machines gambling” si parla di “strategia d’uscita”; inoltre, viene inserito un accenno ai limiti orari.

Di seguito, l’intero paragrafo dedicato al gioco, nell’ambito del capitolo Sicurezza: «Con riguardo alla problematica del gioco d’azzardo, sono necessarie una serie di misure per contrastare il fenomeno della dipendenza, che crea forti danni sia socio sanitari che all’economia sana, reale e produttiva, tra le quali: divieto assoluto di pubblicità e sponsorizzazioni; trasparenza finanziaria per le società dell’azzardo; strategia d’uscita dal machines gambling (Slot machines, videolottery) e forti limitazioni alle forme di azzardo con puntate ripetute; obbligo all’utilizzo di una tessera personale per prevenire l’azzardo minorile; imposizione di limiti di spesa; tracciatura dei flussi di denaro per contrastare l’evasione fiscale e infiltrazioni mafiose. Analogamente, si rende necessaria una migliore regolazione del fenomeno, attraverso strumenti quali, ad esempio, l’autorizzazione all’installazione delle slot machine – VLT solo in luoghi definiti (no bar, distributori, ecc), limitazioni negli orari di gioco e l’aumento della distanza minima dai luoghi sensibili (scuole e centri di aggregazione giovanile)».

(FONTE AGIPRONEWS)