Schermata 2020-05-07 alle 16.57.01

Manifestazione “rosa” a Roma, Maurizio Ughi : “Settore insoddisfatto e discriminato, serve la riapertura”

Una manifestazione che “sintetizza l’insoddisfazione, le difficoltà e la discriminazione di tutto il settore” e che insiste sull’importanza del dialogo con il Governo. Lo ha sottolineato, ad Agipronews, Maurizio Ughi, del Comitato di Presidenza della Confederazione GiocareItalia e Vicepresidente di Agisco, a margine della protesta “rosa” a Roma. “L’obiettivo è includere tra le prossime riaperture
Continua a leggere...

ISTAT-crollo

Crisi Covid, Istat: impatto pesante per oltre la metà delle aziende di gioco

Oltre la metà delle sale giochi scommesse e bingo stanno subendo «pesantemente» le ricadute dell’emergenza epidemiologica. È quando emerge dal documento “I profili strategici e operativi delle imprese italiane nella crisi generata dal Covid-19 ” pubblicato oggi dall’Istat. La maggior parte delle aziende del settore rientra nel profilo definito dall’Istituto «statico in crisi», quello cioè
Continua a leggere...

brexit

Adm su Brexit e concessione giochi: operatori verso lo spostamento delle infrastrutture, nei prossimi giorni le risposte ai quesiti dei concessionari

Quest’oogi l’open hearing organizzato dall’Agenzia Dogane e Monopoli “Brexit: Concessione giochi e sede legale”, relativo ai contenuti dell’Accordo di Scambio e Cooperazione fra Unione Europea e Regno Unito, stipulato il 24 dicembre scorso, e ai suoi possibili riflessi sulle concessioni di gioco. Le risposte ai quesiti degli operatori, in particolare sulle infrastrutture tecnologiche, verranno pubblicate sul sito
Continua a leggere...