Baretta

Incontro Baretta-concessionari: Mef non cambia posizione, tassa 200 milioni da versare entro fine aprile

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

Il Sottosegretario ad Agipronews: “Scadenza del 30 aprile va rispettata, filiera trovi un’intesa”

24 aprile 2015

ROMA – Le proposte di modifica del Preu a partire dal secondo semestre 2015, presentate dai concessionari delle slot machine questa mattina al Mef, non sarebbero state accolte dal Ministero dall’Economia, presente alla riunione di oggi con il sottosegretario Pier Paolo Baretta a il consigliere economico Vieri Ceriani. Lo apprende Agipronews da alcuni partecipanti all’incontro. Lo scenario a questo punto, più probabile, è quello del mantenimento della scadenza del 30 aprile per il versamento di 200 dei 500 milioni previsti dalla legge di stabilità da parte dell’intera filiera degli apparecchi da intrattenimento.
Martedì prossimo potrebbe esserci un ultimo momento di confronto tra le parti ma appare a questo punto difficile ipotizzare soluzioni normative diverse da quelle previste dalla legge di stabilità 2015.

Fonte Agipronews

Clicca qui per approfondire