operatori_piazza_gioco

Giochi in lockdown, giovedì a Roma e Milano la manifestazione dell’Associazione Temporanea di Imprese: “Situazione insostenibile, serve riapertura”

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Made with Flare More Info'> 0 Flares ×

Si terrà giovedì 18 febbraio la manifestazione dei lavoratori del gioco legale, in piazza a Roma e a Milano contro la chiusura di sale giochi, scommesse e bingo. A ricordarlo sull’edizione odierna del Corriere della Sera è l’Associazione temporanea imprese gioco lecito (ATI Gioco lecito), promotrice dell’evento, a cui aderiscono 220 aziende. Un’idea nata per «amplificare il grido di aiuto delle imprese del settore del Gioco Lecito – spiega ATI sul suo sito – con l’obiettivo di organizzare iniziative volte alla sensibilizzazione delle Istituzioni per chiedere per le imprese e i lavoratori la stessa dignità riconosciuta ad altri settori del commercio e dei servizi, nonché ad altri comparti del Gioco Legale». ATI sottolinea che «gli operatori del settore e i lavoratori coinvolti non possono sopportare ulteriori differimenti della ripresa delle attività di raccolta, che hanno subìto oltre 200 giorni di chiusura completa delle attività». La manifestazione inizierà alle 15 e andrà avanti fino alle 19; a Milano i lavoratori si troveranno in Piazza del Duomo, mentre a Roma l’appuntamento è a Piazza del Popolo. RED/Agipro