pier paolo baretta

Giochi fermi nel Lazio, Baretta (MEF): “Rinvio a luglio è sbagliato”

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Made with Flare More Info'> 0 Flares ×

«Ritengo sbagliato il rinvio a luglio deciso da altre Regioni, anche se vorrei far osservare che c’è una differenza tra Casinò (che nel Lazio non ci sono) e sale giochi private». Lo ha scritto sul suo profilo Facebook il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta, commentando la riapertura del Casinò di Venezia dal 19 giugno. «Stride ancora constatare l’incongruenza tra la richiesta esasperata di aprire tutto e subito e lo slittamento al 19 giugno. Dov’è la tanto agognata volontà di tornare alla normalità?» si chiede Baretta. «Per giustificare la mancata riapertura di Ca’ Vendramin, Paolino D’Anna (consigliere comunale di Venezia, ndr) dice che questa sede è frequentata soprattutto da una clientela straniera. Mi stupisco, perché lui sa certamente che proprio da oggi si riaprono le frontiere con tutti i Paesi europei e molti dell’est. Quindi il messaggio a questi potenziali ospiti deve arrivare ora. La Slovenia, e non solo, sono vicine e non staranno certo a guardare. Oggi sono gli stessi albergatori che chiedono a gran voce la riapertura di Ca’ Vendramin», conclude.

 

Fonte Agipronews