Lotteria Scontrini

Decreto Milleproroghe, Servizio Bilancio Senato: “Segnalazioni su lotteria degli scontrini slittano al 1° marzo, valutare eventuali diminuzioni di gettito”

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Made with Flare More Info'> 0 Flares ×

È «necessario un approfondimento» per verificare se lo slittamento al 1° marzo della possibilità, per i consumatori, di segnalare il rifiuto di acquisire il codice della lotteria degli scontrini da parte degli esercenti «non dia luogo a diminuzioni di gettito per l’erario». Lo scrivono i tecnici del Servizio Bilancio del Senato, nel dossier che accompagna il Decreto Milleproroghe. «La possibilità per i consumatori di effettuare le segnalazioni utilizzabili dall’Agenzia delle entrate e dalla Guardia di finanza per le analisi di rischio di evasione – ricordano i tecnici – è stata introdotta» dal decreto fiscale del 2019. La relazione tecnica che il Governo aveva stilato per quel provvedimento (che originariamente aveva previsto l’avvio della lotteria degli scontrini nel 2020) «ascriveva esiti di maggior gettito per circa 2,72 milioni di euro per l’anno 2020, per circa 5,03 milioni di euro nel 2021 e per 4,5 milioni di euro a decorrere dal 2022 dovuti all’effetto deterrenza».

 

Fonte Agipronews