Mario draghi

Confcommercio a Draghi: “Oltre 300mila imprese a rischio chiusura, servono ristori tempestivi e adeguati alle perdite di fatturato”

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Made with Flare More Info'> 0 Flares ×

«Abbiamo sottolineato la situazione drammatica delle imprese del commercio e della ristorazione, le più colpite dall’emergenza: oltre 300mila rischiano la chiusura. Servono ristori tempestivi e adeguati alle perdite di fatturato». Lo ha detto Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio, al termine dell’incontro con il presidente del Consiglio incaricato, Mario Draghi. «Occorre un deciso campo di passo: servono risposte urgenti alle tante emergenze aperte, bisogna lavorare insieme per il futuro del Paese. Abbiamo chiesto che il piano di ripresa sia accompagnato da una stagione di riforme e dia spazio ai progetti di rilancio», ha concluso.