brexit

Adm su Brexit e concessione giochi: operatori verso lo spostamento delle infrastrutture, nei prossimi giorni le risposte ai quesiti dei concessionari

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io Made with Flare More Info'> 0 Flares ×

Quest’oogi l’open hearing organizzato dall’Agenzia Dogane e Monopoli “Brexit: Concessione giochi e sede legale”, relativo ai contenuti dell’Accordo di Scambio e Cooperazione fra Unione Europea e Regno Unito, stipulato il 24 dicembre scorso, e ai suoi possibili riflessi sulle concessioni di gioco. Le risposte ai quesiti degli operatori, in particolare sulle infrastrutture tecnologiche, verranno pubblicate sul sito Adm nei prossimi giorni e ulteriori domande potranno essere inoltrate anche dopo l’open hearing. In attesa dei chiarimenti, l’Amministrazione ha al momento confermato che lo spostamento nell’Unione Europea delle infrastrutture «va realizzato». Nelle prossime settimane, inoltre, Adm dovrà emanare un decreto applicativo che riguarderà gli obblighi dei concessionari di gioco italiani con sede nel Regno Unito. LL/Agipro

 

FONTE AGIPRONEWS