Ughi 2

Bando scommesse, Maurizio Ughi : “Il decreto Dignità rischia di discriminare i nuovi operatori”

L’entrata in vigore a partire da oggi dell’art. 9 del Decreto Dignità che vieta la pubblicità e  le sponsorizzazioni del gioco d’azzardo danneggia soprattutto “ i piccoli operatori, le agenzie indipendenti e quelli che magari vorrebbero entrare nel mercato ma così non hanno speranza”. Come afferma a PressGiochi, Maurizio Ughi vicepresidente di Agisco, Associazione giochi
Continua a leggere...